Apricot and rosemary flatbread

Attenzione, la ricetta è stata presa automaticamente dai feed rss di questo sito:
http://casadolcecasa70.blogspot.com/2009/09/apricot-and-rosemary-flatbread.html
Vai alla fonte

15 settembre 2009 martedì

 Apricot and rosemary flatbread

Eccomi. Come ogni anno l’inizio delle scuole mi obbliga a fare i conti con la realtà ed a ritornare ad una quotidianità fatta di obblighi e scadenze. Queste prime mattine di risveglio alle 6 e 30 hanno decisamente minato quell’aria rilassata e quell’equilibrio psicofisico che la lunga vacanza aveva regalato a me ed ai miei figli e il pensiero che qua e là voci di varia natura mettano in dubbio il senso dei tre mesi di vacanza estiva delle scuole, mi fa inorridire e rizzare i capelli. Regalare ai bambini tre mesi di spensieratezza è una di quelle magie che fanno parte dell’infanzia e mi auguro che a nessuno venga la triste idea di mandare i bambini a scuola a luglio con l’aria condizionata nelle aule… Restando in tema di spensieratezza estiva, il mio ritorno non poteva che contenere il ricordo di una ricetta che mi ha accompagnata durante l’estate nei miei picnic sotto gli ulivi. Con questa ricetta avevo partecipato a primavera (senza successo) alle proposte da picnic per il libro del cavoletto, è una focaccia dolce, quasi una brioche con l’aggiunta di rosmarino e frutta. La ricetta originale prevede le albicocche disidratate, io questa volta ho usato i mirtilli e il risultato è ok e la focaccia è stata divorata anche senza ulivi, ma con il clima improvviso di un autunno incombente.
Ingredienti
60ml di latte tiepido
mezzo cubetto di lievito di birra
115g di zucchero
2 uova
250g di farina 0
2 cucchiai di rosmarino tritato
150g di burro morbido
albicocche disidratate
Unire nel mixer lievito e latte. Azionare. Aggiungere la farina, 55g di zucchero e metà rosmarino. Lavorare un attimo. Aggiungere il burro e lavorare ancora. L’impasto è molto morbido e non può essere manipolato perciò lavorarlo con il mixer per qualche minuto. Riporre a lievitare in un luogo tiepido per 1 ora e 30. Riprendere l’impasto e travasarlo in una tortiera di 25 cm di diametro rivestita di carta forno e lasciare lievitare 30 minuti. Aggiungere le albicocche premendole leggermente. Spolverizzare con lo zucchero ed il rosmarino rimasti e mettere in forno caldo a 200° per 10 minuti, abbassare poi a 180° e terminare la cottura per altri 20 minuti.

 Apricot and rosemary flatbread

6633899007108451402 8573160159524629127?l=casadolcecasa70.blogspot Apricot and rosemary flatbread

Commenta

Forse ti interessa: